E ‘tempo di comprare o affittare una casa?

Da quando ho iniziato a cercare un appartamento in affitto tre mesi fa a Madrid, Rita ha già risposto una dozzina di annunci. Di questi, solo visitò tre: “Ha chiamato poco dopo l’annuncio da pubblicare, ma spesso ho trovato che avevano già affittato; ognuno sembra infettato dalla febbre di trovare una macchina, “dice. Nulla di ciò che è venuto a vedere finora è soddisfatta, sia per le caratteristiche degli appartamenti è “la mancanza di flessibilità dei proprietari.” Contratto, buste paga, una garanzia di sei mesi e un deposito di due mesi (se si trattasse di appartamenti vuoti), è quello che il più delle volte hanno chiesto. “Penso che troppo hidebound da quello che stanno offrendo,” dice.

47 anni e uno stipendio di definizione amministrativa “basso”, Rita è consapevole del fatto che questo processo, che si concluderà nel mese di aprile, quando la sua casa intende vendere la casa in cui non reside- essere facile. L’aumento della domanda per i contratti di locazione, insieme ad una diminuzione dell’offerta di appartamenti dalla riattivazione della vendita, e, nelle grandi città la presenza del noleggio portali per i turisti, salire i prezzi, che sono già sopra l’epoca della bolla. E ‘tempo per chi se lo può permettere, acquistare? Cosa consigliare gli esperti considerano di fronte alla scelta tra un piano e l’acquisizione di locazione?

Se si avvia un rapporto, affitto

“Soprattutto le coppie che stanno per conoscere ancora, mi raccomando sempre che vivono in affitto,” dice il direttore della società di intermediazione finanziaria vostra soluzione ipoteca, Ricardo Gulias. Se il rapporto non funziona, il collegamento è un contratto di locazione sarà più facile da disfare, e le spese di creazione di un mutuo, che spesso sono importanti anche ovviare.

I tassi applicati ai mutui e le previsioni di evoluzione complicati dominano riflessi quando si confrontano affitti e acquisti. Entrambi gli esperti concordano sul fatto che l’offerta migliore mutuo è a tasso variabile al di sotto dell’1% (Euribor più 0,70%, dettagli Del Pozo “mentre la media del mercato è nel Euribor più 1%” ). Per quanto riguarda il tasso fisso, nella migliore delle ipotesi, e mutui con scadenza 30 anni, è al 1,90% e l’offerta media al 2,50%, dice Del Pozo.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *